.

Ultime News

News e aggiornamenti dal mondo del diritto

Evento 22.11.2018 in materia di Ordinamento Penitenziario: l'intervento del Dott. Fabio Gianfilippi

Segue..

Astensione collettiva dall attivita giudiziaria 10 -14 aprile 2017

Segue..

Incontri di preparazione per l'esame di Avvvocato 2016

Segue..

Storia

La Camera Penale di Terni si è costituita nel Giugno del 1992 per iniziativa dell’illustre collega Avv. Prof. Marino Aldo Colacci .


L’Associazione ha come scopo quello di contribuire a mantenere alto il prestigio della classe forense, di svolgere attiva opera per una più idonea giustizia penale, di rafforzare i vincoli tra Avvocati penalisti e promuovere iniziative di studio.


Il primo coraggioso messaggio del Consiglio Direttivo della Camera Penale di Terni riguardò le sentenze della Corte Costituzionale n. 254 e 255 del 1992 e, soprattutto, al D.L. 8/6/1992, n. 306, verso cui fu espresso vivo dissenso nei confronti delle modifiche normative introdotte con tali sentenze e con tale decreto legge, aderendo anche alle posizioni delle altre Camere Penali Italiane.


Testualmente si osservò: “Infatti, esse segnano un ritorno al processo inquisitorio e, anzi – come da taluno osservato, - sembrano introdurre un processo di polizia.


Vengono demoliti i principi fondamentali del processo accusatorio che informavano il codice di Procedura Penale del 1988, ed in particolare il diritto alla prova e il contraddittorio, i quali ben si armonizzano con le linee del nostro Stato democratico fissate dalla Costituzione Repubblicana; vengono altresì introdotte norme incriminatrici e relative ipotesi di arresto in flagranza da parte della polizia e del pubblico ministero che contraddicono la posizione paritaria delle parti nella formazione delle prove la quale ormai si formerebbe in gran parte nelle fasi anteriori al dibattimento in contrasto con il principio di oralità e la relativa esigenza di trasparenza e refluirebbe poi nel dibattimento attraverso le acquisizioni dei relativi verbali scritti e la loro lettura.


Sottolinea che, di fronte al dilagare della criminalità organizzata, risposta congrua non è quella della diminuzione delle garanzie del giusto processo, che sono imposte anche da convenzioni internazionali ma quella del potenziamento della capacità operativa delle forze dell’ordine nel rispetto dei principi dello Stato democratico.”


Attualmente la nostra Camera Penale conta 55 iscritti ma la sua attività è fervida e ricca di iniziative dirette a mantenere alto il prestigio della classe forense.

Home | Dove siamo | Contatti | Storia | Statuto | Iscritti | Direttivo | Programma | Formazione | Eventi | Normativa giurisprudenza e dottrina | Link utili | Responsabile sito / Gestione | Rapporti con gli uffici giudiziari | Delibere | Osservatorio carcere |

Copyright 2019 Camera Penale di Terni